Cronaca

Yara Gambirasio, la difesa di Bossetti chiede una superperizia: le motivazioni

La difesa chiede una revisione del processo per l'omicidio di Yara Gambirasio

Massimo Bossetti è stato condannato all’ergastolo in via definitiva per l’omicidio di Yara Gambirasio: la sua difesa ha annunciato una denuncia per frode processuale in vista di una richiesta di revisione del processo dopo un’intervista a un ex consulente del pm di Bergamo al settimanale Oggi. Il consulente sostiene che «il Dna di Ignoto 1 è sempre stato al San Raffaele. L’abbiamo conservato». «Grazie al settimanale scopriamo che non è vero. Il materiale genetico c’è sempre stato e c’è ancora. La superperizia si può e si deve fare», afferma l’avvocato Claudio Salvagni.

Tags

Articoli correlati