CronacaPrimo Piano

Volterra, detenuto in permesso non rientra in carcere. Denunciato e ricercato

Gesualdo Sapienza deve finire di scontare una pena a 14 anni e 8 mesi per l'omicidio di un operatore ecologico

Volterra – Un detenuto siciliano è evaso dal carcere di Volterra (Pisa) approfittando di un permesso di alcuni giorni concesso per “gravi motivi familiari” dal magistrato di sorveglianza. L’evaso si chiama Gesualdo Sapienza e deve finire di scontare una pena a 14 anni e 8 mesi, iniziata nel 2011, per aver ucciso in Sicilia il 35enne Carmelo Ferraro, un operatore ecologico di Catania che aveva fatto irruzione nella sua casa minacciandolo con una spranga. Sapienza doveva fare ritorno in carcere giovedì, ora è stato denunciato per evasione ed è dunque un latitante.

Tags

Articoli correlati