CronacaPrimo Piano

Visita storica di Papa Francesco negli Emirati Arabi

Il Pontefice è stato accolto dal principe ereditario

Oggi Papa Francesco è arrivato ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi. È la prima volta che un pontefice si reca nella Penisola Araba. Al suo arrivo è stato scortato dalle guardie presidenziali a cavallo, in un lungo corteo, fino al Palazzo presidenziale. Papa Francesco è stato accolto dal principe ereditario, sceicco Mohammed bin Zayed Al Nahyan.

“Con gratitudine per il benvenuto e l’ospitalità calorosi e con l’assicurazione del ricordo nella mia preghiera, invoco su Sua Altezza e su tutto il popolo degli Emirati Arabi Uniti divine benedizioni di pace e di solidarietà fraterna”. Questa la scritta vergata in inglese e sottoscritta di pugno da papa Francesco sul libro d’onore del Palazzo presidenziale di Abu Dhabi, al termine del suo incontro con il principe ereditario.

Il Papa resterà ad Abu Dhabi fino a domani. Domani, infatti, è previsto un incontro con la comunità cattolica locale: lavoratori immigrati dalle Filippine e dall’India. Il Papa terrà una grande messa pubblica alla Zayed Sports City, la prima celebrata in pubblico e a questi livelli, con 135 mila fedeli previsti, in tutta la Penisola araba.

Tags

Articoli correlati