Cronaca

Vicenza, rissa tra mamme durante spettacolo Frozen, 700 euro di multa: il racconto

La sentenza del giudice di pace è arrivata dopo tre anni dall'accaduto

Vicenza – Può trasformarsi uno spettacolo per bambini in rissa tra mamme? È proprio quanto successo a Vicenza, nel centro commerciale “Le Piramidi” di Torri Qartesolo, durante uno spettacolo di Frozen. I fatti risalgono al 5 gennaio 2016, quando due mamme, dopo aver dato vita a una rissa, sono andate a finire davanti al giudice di pace. Quest’ultimo il 27 settembre si è finalmente pronunciato sulla questione: 700 euro di multa e l’obbligo di pagare 2.500 euro di risarcimento per una mamma di 43 anni, accusata di aver aggredito per prima l’altra mamma, la quale aveva riportato delle ferite.

Tutto nasce dalla classica maglietta messa sulla sedia per occupare i posti in prima fila, ne nasce prima una discussione e poi una rissa con ceffoni e pugni. La mamma condannata a multa e risarcimento annuncia però di voler fare ricorso, sostenendo che i fatti siano andati in modo diverso: la 43enne infatti dice di essere stata aggredita con un ceffone, di essersi voltata e aver urtato involontariamente l’altra donna.

Tags

Articoli correlati