Cronaca

Vendesi Roma: le scritte di denuncia sugli edifici della Città Eterna

La scritta Vendesi è apparsa, proiettata, su edifici e opere d’arte a Roma ed è stata immortalata in decine di scatti diventati virali sul web: cosa sta succedendo?

Le misteriose scritte luminose sono spuntate dal nulla ieri sera, dopo il tramonto, suscitando lo stupore dei passanti che hanno immortalato lo strano fenomeno con i loro smartphone. Al momento non è arrivata nessuna spiegazione per l’accaduto, ma sembra non si tratti di un’azione pubblicitaria.  Anche se ancora non si ha notizia di rivendicazioni ufficiali, sembra che la performance sia in realtà una forma di protesta ideata dal collettivo di Lucha y Siesta, centro per donne vittime di violenza: dal 2008 il collettivo ha sede in uno stabile di proprietà dell’Atac che verrà sgomberato perché messo in vendita allo scopo di salvare l’azienda.

Secondo alcuni giornali nella notte sarebbero circolati messaggi privati che annunciavano la partenza di una nuova «campagna in sostegno di Lucha y Siesta» e che chiedevano ai sostenitori di pubblicare le foto con l’hashtag #vendesiroma.

View this post on Instagram

#vendesiroma

A post shared by Patrizio Maugliani (@pattomau) on

View this post on Instagram

Compramosela na cosetta #vendesiroma

A post shared by Vanina Visca (@van_vani_va) on

 

Tags

Articoli correlati