CronacaPrimo Piano

Vaccini obbligatori: vietato l’ingresso negli asili a 7 mila bambini in Veneto

Il provvedimento segue le disposizioni della "Legge Lorenzin"

In Veneto circa 7 mila bambini non sono potuti entrare negli asili e nelle scuole d’infanzia regionali perché senza vaccini obbligatori. Il provvedimento segue le disposizioni della “Legge Lorenzin” che rende obbligatorio il vaccino.

Il numero emerge nella sintesi dei dati elaborati dalle aziende sanitarie del Veneto che indicano, a inizio settembre, 3.113 bambini in età da asilo nido e altri 3.670, tra i 3 e i 6 anni, pronti per la scuola d’infanzia, per un totale di 6.783.

Proprio oggi, tra l’altro, si sta tenendo il vertice dell’Oms sulle vaccinazioni.

Tags

Articoli correlati