Cronaca

Vaccini: Ferragni, nonna Fedez chiamata solo dopo mio post

MILANO, 02 APR – Tra le centinaia di lombardi over 80 che, fino a ieri, non avevano ancora ricevuto la prenotazione per la vaccinazione, c’era anche la signora Luciana, nonna di un personaggio famoso come Federico Lucia, in arte Fedez, che insieme alla moglie Chiara Ferragni, sui propri canali social catalizza l’attenzione di milioni di follower. E proprio ieri, sulle sue stories di Instagram, l’influencer e stilista milanese si era lamentata pubblicamente della campagna vaccinale lombarda, ponendo come esempio il fatto che la nonna di suo marito non avesse ancora ricevuto la somministrazione. Oggi, la seconda puntata della ‘saga vaccinale dei Ferragnez’, con la signora Luciana chiamata alla somministrazione, ma con le polemiche della blogger nei confronti di Regione Lombardia che non si placano. “Oggi la nonna di Fede fa il vaccino – scrive la Ferragni su Instagram – perché dopo le mie stories di critica alla gestione dei vaccini ieri, un addetto alla vaccinazione ha chiamato nonna Luciana chiedendo ‘Lei è la nonna di Fedez? Alle 12 può venire a fare il vaccino’. Se ieri ero arrabbiata oggi lo sono ancora di più pensando che nonna Luciana, che aveva diritto a essere vaccinata da mesi, riesce a far rispettare un suo diritto perché qualcuno ha paura che io possa smuovere l’opinione pubblica. E invece le altre nonne che hanno lo stesso diritto e non hanno come faranno? Chiedo il vaccino per tutte loro, per tutte le persone fragili, per tutti coloro i cui diritti fino ad oggi sono stati calpestati”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati