Cronaca

Ultraleggero precipita nel Salento: due morti

Il velivolo è caduto in prossimità della strada provinciale che collega Ugento con la frazione di Gemini

Un aereo ultraleggero è precipitato ieri in Salento. Le due persone a bordo sono morte nell’impatto: il pilota del velivolo, Tommaso Arbace di 73 anni, imprenditore edile di Gagliano del Capo (Lecce) e Gianluca Causo di 43 anni, di Melissano (Lecce).

Il velivolo è caduto in prossimità della strada provinciale che collega Ugento con la frazione di Gemini. Secondo una ricostruzione, l’ultraleggero avrebbe preso fuoco prima di toccare il suolo mentre secondo un’altra versione si è incendiato subito dopo l’impatto con il suolo. Fra le cause dell’incidente al vaglio degli inquirenti, l’errore umano o eventuali problemi all’ultraleggero. 

Tags

Articoli correlati