Cronaca

Ultraleggero precipita nel lago di Como

Cinquantanovenne soccorso in stato di ipotermia

Un velivolo di piccole dimensioni, un ultraleggero, questa mattina è finito nelle acque del ramo lecchese del lago di Como, di fronte a Mandello del Lario. L’uomo che si trovava a bordo, un 59enne, si è salvato ed è stato soccorso in stato di ipotermia ma le prime indicazioni sulle sue condizioni sono confortanti. E’ stato trasferito in ospedale in codice giallo. Con ogni probabilità il velivolo ha avuto un problema e il pilota è stato costretto a tentare un atterraggio d’emergenza, finendo però in acqua. L’allarme attraverso alcuni testimoni è stato generale attraverso il 112 e la Prefettura, sono state mobilitate unità di Carabinieri, Guardia di finanza, Polizia e Vigili del fuoco. (ANSA)

Tags

Articoli correlati