CronacaEconomia

Ue, Gentiloni: “Non sarà recessione, ma nessuna ripresa nel 2020-2021”

Il Commissario Ue agli Affari Economici afferma che Italia e Germania sono tra i Paesi più penalizzati

«Non ci sono al momento attendibili previsioni sulla possibilità che nel 2020 e 2021 ci sia un ‘rebound’ della crescita significativo dopo che l’Eurozona ha visto una frenata quest’anno a circa l’1,1% contro una media degli anni scorsi del 2%». Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni durante il Rome Investment Forum 2019. «Non siamo alla vigilia di una recessione ma di un rallentamento – ha detto Gentiloni – concentrato nel settore manifatturiero e nei Paesi e settori più esposti a export e scambi, non a caso Germania e Italia». (ANSA)

Tags

Articoli correlati