Cronaca

Udine, carro funebre in ritardo sfreccia, polizia lo insegue: ispezione e multa

Il carro funebre era in ritardo per le celebrazioni di un funerale

Udine – Un carro funebre viaggiava ad alta velocità sulla A14, con dentro una cassa da morto vuota. Il conducente del mezzo, che aveva superato i limiti di velocità imposti, è stato notato da una pattuglia della polizia che lo ha fermato. L’uomo ha risposto di essere in ritardo per le celebrazioni di un funerale e ha ripreso la sua corsa, a quel punto gli agenti si sono lanciati all’inseguimento del carro funebre con l’aiuto di un’altra pattuglia. Alla vista delle due auto, il conducente si è fermato. Al termine del controllo, i poliziotti hanno dato il consenso a ripartire sanzionando l’uomo con una multa da 400 euro e -11 punti sulla patente.

Tags

Articoli correlati