Cronaca

Ucraina: Zingaretti, chi vuole aiutare consumi meno energia

ROMA, 10 MAR – “Il razionamento energetico è una misura che condivido, nessuna decisione ancora è stata presa ma si può agire individualmente: tutti i cittadini che vogliono dare una mano al popolo ucraino possono autonomamente iniziare a consumare meno energia e sto pensando a tutta una serie di misure che si possono prendere autonomamente, come spegnere prima il riscaldamento”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sull’ipotesi di un razionamento energetico come possibile conseguenza del conflitto in Ucraina. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati