Cronaca

Ucraina: Papa, il tempo non raffreddi il nostro dolore

CITTÀ DEL VATICANO, 12 GIU – Il Papa all’Angelus ha rivolto, ancora una volta, il suo pensiero “alla popolazione ucraina afflitta dalla guerra. Il tempo che passa non raffreddi il nostro dolore e la nostra preoccupazione per quella gente martoriata. Per favore non abituiamoci a questa tragica realtà, abbiamola sempre nel cuore, preghiamo e lottiamo per la pace”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati