Cronaca

Ucraina: Kuleba, profondamente delusi da parole Papa

ROMA, 25 AGO – “L’Ucraina è profondamente delusa dalle parole del Pontefice, che confrontano ingiustamente l’aggressore e la vittima. Allo stesso tempo, la decisione di Papa Francesco di menzionare nel contesto della guerra russo-ucraina la morte di una cittadina russa sul territorio della Russia, con la quale l’Ucraina non c’entra niente”. È quanto ha detto il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba al Nunzio a Kiev, mons. Visvaldas Kulbokas. Lo riferisce l’ambasciata ucraina presso la Santa Sede. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati