Cronaca

Ucciso mentre innaffia il giardino

LODI, 28 GIU – Pierangelo Repanati, 57 anni, giornalista ed ex sindaco di Corte Palasio (Lodi), stava innaffiando il giardino di casa quando, ieri sera dopo le 22, è stato aggredito e ucciso. E’ un particolare che emerge dalla prima ricostruzione dell’accaduto. Le urla dell’uomo hanno attirato l’attenzione dei vicini che hanno allertato i soccorsi. Le prime ipotesi degli inquirenti non escludono che il giornalista possa essere stato aggradito dopo aver scoperto dei ladri nella sua abitazione. “Era una brava persona, viveva fino a qualche tempo fa con l’anziana madre poi venuta a mancare – ricordano i concittadini che stanotte si sono ritrovati davanti a casa sua, increduli di quanto accaduto -. Recentemente aveva insistito affinché nell’abbazia di Abbadia Cerreto, a pochi chilometri da dove abitava, tornasse la celebrazione della Messa in latino. Era molto credente, cattolico praticante”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati