Cronaca

Treviso, pantaloncini corti vietati a scuola: una scelta giusta o un’esagerazione?

Pantaloni corti al bando per scolari e insegnanti di una scuola elementare e media

A Resana, Treviso, il preside ha deciso di mettere al bando i pantaloncini corti, anche se arrivano fino al ginocchio, per scolari e insegnanti dell’istituto comprensivo di una scuola elementare e media. La decisione ha diviso i genitori: mentre alcuni plaudono all’iniziativa, altri la considerano un’esagerazione: «È ritornata la preistoria», commenta un ex sindaco, e un genitore afferma: «È una vergogna. Posso capire alle superiori dove si mettono i pantaloncini tipo perizoma, ma alle elementari con 35 gradi, vietare anche gli short fino al ginocchio è da dittatura». Per altri invece, «si tratta di una questione di rispetto, la scuola è sempre un’istituzione», come afferma una mamma pro-circolare.

Tags

Articoli correlati