Cronaca

Tre condannati in abbreviato a Roma per l’assalto alla Cgil

ROMA, 23 GEN – Tre condanne in abbreviato per l’assalto alla sede della Cgil, avvenuto a Roma il 9 ottobre del 2021. Il gup, al termine di un processo svolto con rito abbreviato, ha inflitto sei anni a Andrea Savaia, genovese di 54 anni e a 4 anni due romani, il 37enne Maurizio Ciocca e Daniel De Filippis di anni. Nei confronti di Savaia, legato ai movimenti no green pass, il pm contestava i reati di devastazione e resistenza a pubblico ufficiale mentre agli altri due impuntato solo devastazione. Per questa vicenda l’attivista ligure era stato raggiunto della misura cautelare degli arresti domiciliari, per i due romani obbligo di firma. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati