Cronaca

Tragedia sul monte Resegone a Lecco: escursionista precipita e muore

L'uomo è precipitato per 300 metri

Un uomo di 60 anni è morto oggi dopo esser precipitato durante una escursione sul Monte Resegone, in provincia di Lecco. L’allarme è stato lanciato da due persone che si trovavano in sua compagnia sul versante esposto verso il territorio della provincia di Bergamo. L’uomo è precipitato per 300 metri.

Sul posto è intervenuta un’unità di soccorso del 118, trasportata in quota da un elicottero del soccorso alpino, ma per il sessantenne non c’è stato nulla da fare.

Tags

Articoli correlati