CronacaPrimo Piano

Tragedia in discoteca, fermato per droga minorenne dello spray

Si indaga anche su sovraffollamento e sicurezza del locale: "venduti 680 biglietti, staccati 500"

Il ragazzo di 15 anni che avrebbe utilizzato lo spray urticante alla Lanterna Azzurra di Corinaldo, affollata per il concerto di Sfera Ebbasta, è stato fermato dalla Polizia. A casa la Polizia ha trovato della droga ma nulla che al momento possa collegarlo a quanto avvenuto venerdì sera.

Secondo alcuni testimoni lui avrebbe spruzzato dello spray urticante tra le centinaia di giovani che aspettavano Sfera Ebbasta nella Lanterna Azzurra di Corinaldo, provocando il fuggi fuggi che è costato la vita a 5 di loro e ad una mamma. Non ci sono né video né immagini del momento in cui sarebbe stata utilizzata la bomboletta. Nei suoi confronti non sono dunque stati fatti atti formali per quanto accaduto venerdì sera. Gli investigatori non escludono altre piste perché non è ancora affatto una certezza che sia davvero stata utilizzata una bomboletta di spray.

Sovraffollamento e sicurezza del locale. Si apprende che sono stati venduti 680 i biglietti e staccati quasi 500 per il dj set di Sfera Ebbasta alla discoteca Lanterna Azzurra. Lo ha detto all’ANSA il comandante provinciale dei carabinieri di Ancona, Cristian Carrozza. “La capienza della sala del concerto – ha aggiunto – è di 459 persone, due le sale aperte al piano terra, mentre quella interrata non era fruibile. La cifra di diffusa ieri di circa 1.400 biglietti si basava sui numeri delle matrici“.

Tags

Articoli correlati