CronacaPrimo Piano

Torino, neonato con malattia rara abbandonato dai genitori: gara di solidarietà

Il piccolo è affetto da Ittiosi Arlecchino, una patologia rara e finora incurabile

Torino – Neonato di 4 mesi, affetto da una rarissima e finora incurabile patologia della pelle, è stato abbandonato in ospedale da suoi genitori. Il piccolo Giovannino, concepito con la fecondazione eterologa, ha già superato la fase acuta che quasi sempre è fatale nei primi mesi di vita. Adesso si trova nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale San’Anna di Torino. L’ospedale però è alla ricerca di una struttura che possa prendersi in carica il bimbo, che dopo i sei mesi di vita necessiterà di assistenza continua. In queste ore, intanto, si è scatena una gara di solidarietà, tantissime le richieste di affido e adozione. La Casa dell’Affido del Comune, insieme al Tribunale dei minori, le valuterà tutte.

La malattia della quale è affetto il piccolo Giovannino è talmente poco frequente da non essere neppure compresa nell’elenco delle malattie rare. Si chiama Ittiosi Arlecchino e colpisce un bambino su un milione. La pelle si divide in grosse squame e chiazze e non può mai essere esposta al sole.

Tags

Articoli correlati