Cronaca

Torino, resta impigliata nel cancello e muore impiccata a 18 anni: la tragedia vicino a Ivrea

Accortasi di non avere le chiavi, la ragazza ha cercato di scavalcare il cancello di casa

Tragedia nella notte a Loranzè, una cittadina a pochi chilometri da Ivrea in provincia di Torino, dove una ragazza di diciotto anni è morta impiccata al cancello di casa quando è rimasta impigliata mentre cercava di scavalcarlo.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, rientrando a casa dalla serata trascorsa con gli amici la ragazza si è accorta di non avere le chiavi e ha deciso di scavalcare, ma è rimasta impigliata con gli abiti. A scoprire l’accaduto è stata questa mattina la sorella, che la vittima non aveva voluto svegliare per farsi aprire.

Tags

Articoli correlati