Cronaca

Temperature: più che fine maggio, sembra pieno autunno

Oggi a Bologna valori massimi di ben 12 gradi sotto le medie stagionali

Siamo a fine maggio, ma pare che il calendario si sia fermato a inizio primavera. Stiamo vivendo, infatti, giornate particolarmente fresche per il periodo. Nella tarda mattinata di oggi alcune località italiane facevano registrare una temperatura di oltre 10 gradi sotto le medie stagionali. “Il nucleo di aria fredda entrato sul Nord Italia- spiega il meteorologo Lorenzo Danieli- ha portato le temperature al di sotto delle medie stagionali. Questo fatto sta interessando molte regioni, ma in modo più deciso il Nord, dove si stanno peraltro verificando alcune precipitazioni. Nelle zone più settentrionali delle Alpi, addirittura, è comparsa la neve intorno ai 2000 metri circa. L’anomalia termica più rilevante riguarda i valori massimi. Nella tarda mattinata di oggi è stata proprio l’Emilia la regione dove le temperature hanno registrato scarti più sensibili rispetto alla norma. A Bologna, in particolare, a metà giornata avevamo una temperatura intorno a 13-14 gradi contro una media, per la decade corrispondente, di circa 25 gradi: parliamo di uno scarto, dunque, di ben 12 gradi”. Questa situazione durerà comunque ancora poco: già domani le temperature al Nord risulteranno in sensibile aumento.

Tags

Articoli correlati