Cronaca

Tarquinia, tragedia evitata grazie a due cani eroi: salvo un bimbo che rischiava di annegare

Grande paura a Tarquinia Lido, in provincia di Viterbo, dove un bimbo di sette anni ha rischiato di annegare in mare. Domenica il galleggiante su cui il bambino giocava in compagnia del nonno è stato improvvisamente allontanato dalla corrente e si è ribaltato: il piccolo è quindi finito in acqua dove non toccava e non sapeva nuotare. La tragedia è stata evitata grazie al pronto intervento di Wendy e Kobe, due cani eroi della Sics, Scuola italiana cani di salvataggio Tirreno, che hanno raggiunto il bimbo e lo hanno riportato a riva sano e salvo.
L’intervento dei cani eroi ha evitato «che il bambino subisse conseguenze – riporta la pagina Facebook della Sics – come testimonia il suo sorriso dopo il salvataggio in compagnia dei suoi due angeli custodi».

Tags

Articoli correlati