CronacaPrimo Piano

Tangenti, Fontana indagato per abuso d’ufficio

Il governatore lombardo sarà presto interrogato dai pm

Tra gli indagati per abuso d’ufficio c’è anche il governatore Attilio Fontana. Il governatore lombardo Fontana è indagato nella maxi inchiesta della Dda di Milano che ieri ha portato a 43 misure cautelari. Lo riporta stamani il Corriere della sera e la notizia è stata confermata stamani da fonti qualificate. La contestazione riguarda la nomina del suo ‘socio di studio’ Luca Marsico a un incarico in Regione Lombardia. Fontana potrebbe essere interrogato già oggi dagli inquirenti.

L’inchiesta coinvolge 95 persone, tra politici, imprenditori e amministratori in Piemonte e Lombardia su tangenti in appalti pubblici e finanziamenti illeciti ieri ha portato all’arresto di 28 persone, 16 in carcere e 12 ai domiciliari. Dall’indagine sono emersi rapporti con la ‘Ndrangheta.

Tags

Articoli correlati