Cronaca

Su Comune Bologna striscione per Zaky

BOLOGNA, 5 MAR – Dalla mattina di oggi, giovedì 5 marzo, sulla facciata di Palazzo d’Accursio sede del Comune di Bologna è esposto uno striscione con la scritta “Libertà per Patrick Zaky”, accanto a quello di Amnesty International per chiedere “Verità per Giulio Regeni”. Un “gesto simbolico”, sottolinea il Comune, “fortemente voluto dal Sindaco Virginio Merola per tenere alta l’attenzione sullo studente egiziano del Master Gemma dell’Università di Bologna, arrestato dalla polizia al suo arrivo al Cairo, lo scorso 6 febbraio scorso e tuttora detenuto”. Sempre per domani Amnesty ha lanciato una nuova iniziativa invitando i cittadini bolognesi a esporre fuori da finestre, balconi, portoni simboli come striscioni o cartelloni per chiedere la liberazione di Zaky e a condividere magliette e messaggi via social.
(ANSA)

Articoli correlati