CronacaPrimo Piano

Siria, difesa antiaerea intercetta e abbatte missili nemici. Israele conferma attacco

Erano stati sparati da Israele in direzione del sud-ovest di Damasco

Siria – La difesa antiaerea dell’esercito siriano è stata chiamata a intervenire domenica contro “missili nemici” sparati da Israele verso il sud-ovest di Damasco. A riportarlo è la stampa internazionale. Una fonte militare riferisce: “All’alba di domenica abbiamo intercettato missili dal Golan occupato. La nostra difesa aerea ha bloccato e abbattuto i missili nemici che puntavano nostre posizioni nel sud-ovest di Damasco”.

Intanto il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha confermato l’attacco in territorio siriano in risposta al lancio di due razzi verso il territorio del Golan. Il leader afferma: “In seguito a quei lanci ho ordinato alle nostre forze di lanciare un attacco“. Israele ha attaccato all’alba posizioni militari siriane nel sud del Paese, uccidendo tre militari siriani e ferendone altri sette.

Tags

Articoli correlati