Cronaca

Sgarbi nella bufera: “L’evasore è un patriota, Di Maio e Conte incapaci”

Mentre Di Maio ribadisce la lotta all'evasione, Sgarbi spiega perché gli evasori non vanno arrestati

Mentre Luigi Di Maio ribadisce la dura lotta che il Governo ha il dovere di intraprendere contro gli evasori, Vittorio Sgarbi risponde con una frase shock: «L’evasore è un patriota che difende la sua azienda e il suo Paese e non dà soldi a incapaci di governo come Luigi di Maio e Giuseppe Conte».

Sgarbi, ospite della trasmissione “L’aria che tira”, in onda su La7, afferma che «se tu arresti gli evasori, questi non lavoreranno più quindi non pagheranno più neanche quel poco che pagavano. Per cui è bene non arrestarli ma farli lavorare di più».

Tags

Articoli correlati

Leggi anche

Close