Cronaca

Sequestrate 815 tonnellate di rifiuti a Lecco: ecco perché

"Contenuto diverso da quanto dichiarato", destinazione Bulgaria

Invece dei rifiuti recuperabili, come scritto nei documenti, nel carico c’erano materiali industriali, plastica, gomma e tetrapack, già trattati in appositi impianti e senza più frazioni riciclabili. Per questo i carabinieri del Noe di Milano hanno sequestrato un’intera spedizione costituita da un carico di 582 balle di rifiuti riposte su 17 carri ferroviari nello scalo di Lecco per un peso complessivo di 815 tonnellate, il cui valore si aggira attorno ai 130 mila euro. Il carico era in procinto di essere inviato in uno stabilimento di recupero in Bulgaria. (ANSA)

Tags

Articoli correlati