Cronaca

Shock a Verona, senzatetto pestato e poi dato alle fiamme

Sotto esame le immagini delle telecamere di sorveglianza

Un senzatetto romeno di 42 anni è stato bruciato dopo un violento pestaggio alla stazione di Villafranca di Verona. L’uomo, originario della Romania, trascorreva le notti in stazione. L’allarme è scattato pochi minuti dopo le 7, quando un macchinista ha notato un corpo riverso a terra sul binario. Il volto dell’uomo era tumefatto a causa di un evidente pestaggio e sul corpo c’erano ustioni. L’uomo è ora ricoverato in gravissime condizioni al Centro ustioni dell’ospedale di Borgo Trento

La Procura ha aperto un’inchiesta. A disposizione degli investigatori della polizia le immagini delle telecamere di sorveglianza della stazione.

Tags

Articoli correlati