Cronaca

Scuola: assalto Confindustria, individuata ventina giovani

TORINO, 18 FEB – La Digos della Questura di Torino ha individuato, grazie ai filmati, una ventina di persone che questa mattina a Torino hanno partecipato all’assalto dell’Unione Industriali. Tra questi – molti dei quali avrebbero partecipato, in prima fila, anche ai disordini dello scorso 28 gennaio in piazza Arbarello – compaiono sedici militanti del centro sociale Askatasuna, due attivisti del collettivo ‘Osa’ e uno dei leader del Fronte della Gioventù Comunista. Verranno denunciati per violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Secondo gli investigatori della Digos, agli ordini del dirigente Carlo Ambra, nelle immagini utilizzate per individuare gli autori dell’assalto si vedrebbero militanti di Askatasuna distribuire agli studenti le uova con la vernice da tirare contro la palazzina di via Vela. Al vaglio della Questura anche la posizione di altri manifestanti. Nell’assalto agli uffici dell’Unione Industriali sono sette gli appartenenti alle forze dell’ordine rimasti feriti con prognosi fino a dieci giorni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati