Cronaca

Roma, assalta la pasticceria sotto casa: «Basta co’ sti cornetti»

L'uomo sarebbe vittima di iperosmia, un'esagerata sensibilità dell'olfatto

A Roma un uomo di 54 anni ha assaltato la pasticceria Rugiati: «Non ce la faccio più con questa puzza. Basta co’ sti cornetti». La vicenda è stata riportata da Il Messaggero, che spiega che l’uomo ha minacciato i titolari con un’arma, sbattuta contro l’inferriata del negozio. A quel punto i titolari della pasticceria hanno allertato la polizia, che è intervenuta arrestando l’uomo per resistenza a pubblico ufficiale. Nonostante le perquisizioni, però, non sarebbe stata ritrovata nessuna arma.

Prima di prendere d’assalto la pasticceria il 54enne aveva già ingaggiato una vera e propria guerra contro il negozio, con una lettera anonima e commenti sulla pagina Facebook dell’attività.
Secondo quanto riporta Il Messaggero, l’uomo soffrirebbe di iperosmia, una sensibilità particolarmente spiccata dell’olfatto, per cui gli odori provenienti dal laboratorio adiacente alla sua abitazione gli avrebbero reso la vita impossibile.

Roma
Un commento lasciato sulla pagina Facebook della pasticceria
Tags

Articoli correlati