CronacaPrimo Piano

Roma, 16enne ferito: parla il giovane che ha sparato

"Ho sparato e si sono dati alla fuga"

Andrea Pulone, il 29enne che ha aperto il fuoco dopo aver sventato una rapina nella sua abitazione a Monterotondo, Roma, è intervenuto ai microfoni de L’Italia s’è desta su Radio Cusano Campus. “Come è accaduto a me poteva accadere al vicino o a mia madre mentre non c’ero. È il fatto che mi ha scosso di più, l’imprevedibilità di un evento simile”, ha detto il giovane, che sparando ha ferito un ragazzino di 16 anni.
“Ho sentito dei rumori – racconta – sono andato a prendere la pistola in cassaforte e sono andato verso la stanza dalla quale provenivano i rumori. Ho sentito una resistenza quando ho provato a spingere questa porta. Ho spinto con forza e mi sono trovato di fronte 3 persone. Uno reggeva la porta per non farmi entrare e poi ce ne erano altri 2. Me li sono trovati davanti con una spranga di ferro. Ho sparato e si sono dati alla fuga“. Per il 29enne “nel momento in cui una persona purtroppo intraprende un percorso dedito al crimine è quella stessa persona a mettere in pericolo la sua vita”. E aggiunge: “Ho paura di ritorsioni”.

Tags

Articoli correlati