Cronaca

Rifiuti a Roma, Carabinieri denunciano dipendenti Ama: i reati contestati

La denuncia è relativa ai disservizi verificatisi lo scorso giugno

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico (Noe) hanno denunciato i dirigenti dell’Ama per il caos rifiuti a Roma. La denuncia si riferisce ai disservizi verificatisi nel giugno scorso sul fronte della raccolta rifiuti. Viene contestato il reato di “stoccaggio non autorizzato di rifiuti all’interno ed in prossimità dei cassonetti stradali“. I militari hanno condotto un’attività di osservazione minuziosa in alcuni Municipi per verificare “la sussistenza di reati ambientali in relazione all’ammasso dei rifiuti, continuativo e sistematico, generatosi nelle aree dedicate al loro conferimento da parte dell’utenza”.

Tags

Articoli correlati