Cronaca

Revenge porn, 31enne indagato per aver pubblicato foto dell’ex: ecco cosa rischia

Le indagini sono partite dopo la denuncia della vittima

Grazie alle norme sul “revenge porn”, previste dal Codice rosso, un uomo rischia di essere condannato da 1 a 6 anni di reclusione. Si tratta di un 31enne che su un sito di incontri per adulti aveva pubblicato foto osé di una donna con cui aveva avuto una relazione. L’uomo è stato identificato e denunciato dalla Polizia postale di Catania per diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite.

Le indagini erano state avviate dopo la denuncia della vittima. La polizia aveva chiesto e ottenuto la rimozione degli scatti. Una perquisizione disposta dalla Procura distrettuale ha permesso di trovare in una cartella nascosta sullo smartphone dell’uomo le immagini al centro dell’inchiesta. La norma sul ‘revenge porn’ punisce chi pubblica foto o video sessualmente esplicite senza il consenso delle persone interessate.

Tags

Articoli correlati