Cronaca

Regata Storica Venezia, è la prima con parità donne e uomini

VENEZIA, 05 SET – Venezia sembra tornata quella del pre-Covid per i turisti – ieri 85mila le presenze in città – e oggi si riprenderà in presenza di pubblico la sua manifestazione più sentita: la Regata Storica in Canal Grande. Con una novità, segno dei tempi: la raggiunta parità nei premi in denaro tra regatanti uomini e donne. Una svolta di ‘genere’ in una kermesse che affonda le radici nella tradizione della Serenissima. Nelle scorse settimane la polemica sulla discriminazione tra equipaggi era tornata alla ribalta, e il Comune, con un intervento del sindaco Brugnaro, aveva deciso di aumentare il monte premi di 25.900 euro,, parificando per la prima volta i compensi tra campioni e campionesse del remo. In città si attende una grande affluenza, in vista della partenza del Corteo Storico,, alle 16, al termine del quale scatteranno le gare di mascarete, pupparini e gondolini. Il tutto con l’adozione di regole anti-Covid: sulla “Machina”, il grande palco delle autorita’ , si accederà solo con Green pass, mentre l’accesso alle aree lungo le rive del Canal Grande saranno contingentate, con obbligo di distanziamento e mascherine. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati