Cronaca

Razzismo, bufera su un esponente della Lega: ecco cosa ha detto

Si tratta dell'assessore alla cultura di Orzinuovi, in provincia di Brescia

Bufera sull’assessore alla cultura del Comune bresciano di Orzinuovi, il leghista Leonardo Binda, accusato di razzismo. In un video pubblicato in rete si vede il giovane esponente del Carroccio partecipare al gioco nel quale deve riconoscere una figura che alcuni amici gli hanno attaccato in fronte. L’immagine è quella di una foca. “É quell’animale…grasso che vive in acqua”, gli viene detto. Binda risponde: “É un negro”. Il video ha immediatamente fatto il giro del web. Il sindaco della cittadina, il senatore Gianpietro Maffoni, sta valutando di togliere le deleghe all’esponente leghista.

Tags

Articoli correlati