CronacaPrimo Piano

Prato, tragedia sfiorata: minorenne spara con carabina. Padre sotto accusa

E' successo a San Giusto, nella periferia di Prato. L'arma è stata sequestrata

Prato – Tragedia sfiorata a san Giusto, nella periferia ovest di Prato. Un ragazzo di 17 anni ha sparato con una carabina dal terrazzo di un’abitazione, colpendo di striscio alla spalla un automobilista e colpendo la carrozzeria di un’altra macchina. Il ragazzo si sarebbe giustificato dicendo di aver “sparato per gioco”. L’arma, una carabina ad aria compressa, appartiene al nonno defunto e ora sotto la responsabilità del padre del giovane.

Il 17enne è stato denunciato dalla polizia alla procura dei minori di Firenze per lesioni personali aggravate, danneggiamento ed esplosioni pericolose. Denunciato anche il padre 44enne per omessa custodia dell’arma. Gli agenti sono intervenuto poco dopo gli spari, riuscendo a localizzare subito l’abitazione che era quella della nonna del ragazzo. L’arma è stata sequestrata con 638 pallini di piombo uguali a quelli con i quali è stato ferito l’automobilista.

Tags

Articoli correlati