Cronaca

Ponte Morandi, Basko si ricompra il camion simbolo del crollo

Damonte, la società proprietaria lo aveva ceduto ad una azienda lombarda

Il camion Basko, divenuto simbolo della tragedia di Ponte Morandi per essersi fermato a pochi metri dal baratro con il motore acceso e il tergicristallo in movimento, che era stato venduto, è stato riacquistato da Basko da una società lombarda. L’operazione l’ha condotta Sogegross, proprietaria del marchio Basko. Il mezzo era della società Damonte che ha in appalto il servizio di trasporto. Quel camion, insieme ad altri era stato ceduto a una società lombarda. Appresa questa notizia Basko si è ricomprata il camion. “Quando abbiamo saputo che era stato venduto, abbiamo deciso di acquistarlo per riportarlo a Genova. Pensiamo sia questa la sua ‘casa’, visto il grande valore simbolico di speranza che questo camion ha assunto dopo la tragedia”, dice Lucia Bruzzone, responsabile delle relazioni esterne del Gruppo Sogegross. “Proprio per il suo significato simbolico, non abbiamo ancora valutato come utilizzarlo”, conclude Bruzzone. (ANSA)

Tags

Articoli correlati