Cronaca

Parabiago (Mi), quindicenne muore investito da un treno

Secondo le prime indagini non si tratterebbe di un suicidio, ma dell'esito di un'insensata gara di resistenza sui binari

Un ragazzo di 15 anni è morto martedì sera a Parabiago, in provincia di Milano, dopo essere stato investito da un treno diretto a Domodossola. Inizialmente si era pensato a un suicidio, ma, secondo le prime indagini, si tratterebbe di una tragica scommessa. Il gruppo di amici avrebbe deciso di fare una sorta di gara di resistenza su chi avrebbe resistito più a lungo sdraiato lungo binari prima di scappare alla vista del treno. Il primo a provare questa insensata sfida sarebbe stato un tredicenne che è riuscito ad alzarsi in tempo.
Arrivato il turno del quindicenne, il ragazzo non ha fatto in tempo a scappare ed è stato travolto dal convoglio, partito da Milano intorno alle 18:30. Il macchinista ha attivato immediatamente la frenata di emergenza,pur non dovendosi fermare in quella stazione, ma non è stato sufficiente ad evitare la tragedia. La Polfer sta indagando, e acquisirà anche i filmati delle telecamere di sorveglianza della stazione. Il caso è stato affidato alla pm Susanna Molteni della procura di Busto Arsizio.

Tags

Articoli correlati