Cronaca

Papa: torna messa a piazza San Pietro e Via Crucis Colosseo

CITTÀ DEL VATICANO, 21 MAR – Dopo due anni di pandemia tornano le celebrazioni a Piazza San Pietro: il Papa celebrerà la Domenica delle Palme, il 10 aprile, e la Messa di Pasqua, il 17 aprile, nella piazza mentre venerdì 15 aprile ci sarà la Via Crucis al Colosseo. Riprendono dunque le grandi celebrazioni in piazza San Pietro che non si vedevano da marzo 2020, quando è iniziata la pandemia del Covid. Si comincerà il 10 aprile, Domenica delle Palme, con la Messa alle 10. I riti della Settimana Santa proseguiranno giovedì 14 aprile con la Messa del Crisma nella basilica di San Pietro alle 9.30. Nell’agenda diffusa dalla sala stampa vaticana non è indicata la Messa in Coena Domini (nel corso della quale si teneva il rito della lavanda dei piedi) che Francesco, prima della pandemia, ha sempre celebrato fuori dal Vaticano, in luoghi simbolo come istituti penitenziari o centri per rifugiati. Venerdì 15 aprile, alle 17, il Pontefice celebrerà in basilica, alle 17, la ‘Passione del Signore’, per poi spostarsi alle 21.15 al Colosseo per la Via Crucis. Sabato 16 aprile il Papa celebrerà la Messa per la veglia pasquale alle 19.30 in basilica. Domenica17 aprile la Messa di Pasqua sarà nuovamente a Piazza San Pietro, alle 10, mentre alle 12 ci sarà, dalla Loggia centrale la benedizione ‘Urbi et Orbi’. Sarà invece nella basilica di San Pietro la Messa del 24 aprile (ore 10), giorno dedicato alla Divina Misericordia. Il 15 maggio torna ancora la celebrazione a Piazza San Pietro (alle ore 10) per la canonizzazione di alcuni Beati tra i quali Titus Brandsma e Charles de Foucauld. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati