Cronaca

Papa: Stato ascolti le famiglie, ma evitiamo ideologie

CITTÀ DEL VATICANO, 24 OTT – “È responsabilità sia dello Stato sia della Chiesa ascoltare le famiglie, in vista di una prossimità affettuosa, solidale, efficace: che le sostenga nel lavoro che già fanno per tutti, incoraggiando la loro vocazione per un mondo più umano, ossia più solidale e più fraterno”. Lo ha detto il Papa incontrando l’Istituto Giovanni Paolo II e avvertendo: “Dobbiamo custodire la famiglia, non imprigionarla”, “attenti alle ideologie”, “la famiglia non è una ideologia ma una realtà”, “quando vengono le ideologie a verniciare le famiglie si distrugge tutto”. Il Papa ha ribadito che la famiglia è “un uomo e una donna che si amano e creano”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati