Cronaca

Papa: miopia umana non ci riporti alla guerra fredda

CITTÀ DEL VATICANO, 27 AGO – Il Papa, nell’omelia del Concistoro, ha messo in guardia dal rischio di una nuova guerra fredda. Ha citato il cardinale Agostino Casaroli (che fu Segretario di Stato vaticano dal 1979 al 1990), “giustamente celebre per il suo sguardo aperto ad assecondare, con dialogo sapiente, i nuovi orizzonti dell’Europa dopo la guerra fredda. E Dio non voglia che la miopia umana – ha sottolineato Francesco – chiuda di nuovo quegli orizzonti che Lui ha aperto!”. Il Pontefice ha creato venti nuovi cardinali e li ha invitati a trattare tutti, grandi della terra e piccoli, allo stesso modo. “Un cardinale ama la Chiesa, sempre con il medesimo fuoco spirituale, sia trattando le grandi questioni sia occupandosi di quelle piccole; sia incontrando i grandi di questo mondo, che deve farlo, tante volte, sia i piccoli, che sono grandi davanti a Dio”, ha sottolineato Papa Francesco. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati