Cronaca

Papa: ai cristiani ‘tocca organizzare la speranza’

CITTA DEL VATICANO, 14 NOV – Occorrono “scelte e gesti concreti” per aiutare chi è in difficoltà, e questo vale anche “nell’impegno sociale e politico” dei cristiani. lo ha detto il Papa nell’omelia della Messa per la Giornata Mondiale dei poveri. “Se la nostra speranza non si traduce in scelte e gesti concreti di attenzione, giustizia, solidarietà, cura della casa comune, le sofferenze dei poveri non potranno essere sollevate, l’economia dello scarto che li costringe a vivere ai margini non potrà essere convertita, le loro attese non potranno rifiorire. A noi, specialmente a noi cristiani – ha sottolineato il Papa -, tocca ‘organizzare’ la speranza” e “tradurla in vita concreta ogni giorno, nei rapporti umani, nell’impegno sociale e politico”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati