Cronaca

Ospedale degli orrori a Napoli: formiche e crolli ma non si chiudono i reparti

Da domani disinfestazione massiccia

All’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, finito nell’occhio della bufera per l’emergenza formiche e il crollo di un controsoffitto, non è in programma la chiusura di interi reparti di degenza.

La decisione arriva dopo la riunione di oggi tra il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Mario Forlenza e la commissione di inchiesta per la presenza di formiche nel nosocomio guidata da Emilio Lemetre. Al termine della riunione è stato deciso che domani ci sarà una approfondita disinfestazione delle aree esterne dell’ ospedale mentre all’interno della struttura verrà fatta una disinfestazione massiccia dei sottoservizi con delle esche che verranno usate anche per i reparti.

Tags

Articoli correlati