CronacaPrimo Piano

Orrore a Varese, 15enne sequestrato per ore e torturato da quattro coetanei

Minacciato, legato e picchiato per ore dentro a un garage

A Varese un ragazzo di 15 anni è stato sequestrato in un garage per ore da quattro bulli, dei coetanei che lo hanno minacciato e torturato per farsi dare informazioni su un suo amico. La denuncia da parte dei genitori del giovane, residente a Varese. Lo studente sarebbe stato legato a una sedia con dei fili elettrici, picchiato con una spranga di metallo, minacciato con un bastone chiodato e un coltello.
Nonostante le minacce il quindicenne ha chiesto aiuto ai suoi genitori, che hanno denunciato il tutto alla squadra mobile della questura di Varese. La Procura di Milano ha aperto un’inchiesta per sequestro di persona e lesioni aggravate.

Tags

Articoli correlati