Cronaca

“Onore a Mussolini” prima di Milan-Lazio, Daspo per nove ultras laziali

Uno di loro è stato colpito da Daspo perché trovato in possesso di un manganello telescopico

Il Questore di Milano, Sergio Bracco, ha emesso il Daspo per nove soggetti appartenenti al sodalizio ultras laziale degli “Irriducibili” che il 24 aprile, prima della partita di Coppa Italia tra Milan e Lazio, hanno esposto nei pressi di Piazzale Loreto uno striscione con la scritta “Onore a Benito Mussolini“.

Tre degli ultras colpiti dal provvedimento erano già stati destinatari del Daspo, emesso dalla Questura di Roma in seguito a precedenti episodi di violenza in occasione delle partite della Lazio. Il nuovo provvedimento prevede l’obbligo di firma durante tutte le partite della Lazio per 5 anni. Oltre agli otto responsabili dello striscione, un nono ultrà è stato colpito dal Daspo perché trovato in Corso Como in possesso di un manganello telescopico della lunghezza di circa 40 centimetri.

Tags

Articoli correlati