CronacaPrimo Piano

Omicidio Elisa Pomarelli, ritrovati indumenti bruciati nel capanno degli orrori

Gli indumenti ritrovati sono stati sequestrati e inviati al Ris di Parma

Omicidio Elisa Pomarelli, alcuni indumenti bruciati sono stati ritrovati dai carabinieri durante un sopralluogo nel capanno nei boschi di Costa di Sariano, a Piacenza, vale a dire la stessa zona in cui il 7 settembre scorso è stato ritrovato il corpo senza vita della giovane 28enne uccisa da Massimo Sebastiani.

Gli indumenti – calzoni, calze e scarpe – sono stati sequestrati e inviati al Ris di Parma per gli accertamenti tecnici. Il capanno in cui sono stati ritrovati gli indumenti della giovane donna appartiene a Silvio Perazzi,  indagato per favoreggiamento nei confronti di Sebastiani. I carabinieri hanno trovato anche un coperta, un sacco nero, un giubbotto, un asciugamano e una calza.

 

Tags

Articoli correlati