Cronaca

Non segnalano ‘carne alla listeria’, Nas arresta due veterinari

CREMONA, 22 OTT – Due persone sono state arrestate dai carabinieri del Nas di Cremona i quali hanno eseguito anche dieci perquisizioni in aziende private e uffici nell’ambito dell’operazione ‘Officium’, incentrata su casi di corruzione per ‘chiudere un occhio’ di fronte a irregolarità in stabilimenti di macellazione e di lavorazione di prodotti lattiero caseari. Tra i casi più rilevanti anche la mancata segnalazione della positività alla listeria riscontrata in carni lavorate in un importante stabilimento di macellazione del Cremasco. Gli arrestati sono padre e figlio, entrambi veterinari. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati