Cronaca

No mask a cena nel locale dello ‘sciamano’, 57 multati

MODENA, 26 APR – Cinquantasette ‘no mask’ sono stati multati sabato sera a Modena per essere andati a cena nella pizzeria di Hermes Ferrari, il ristoratore emiliano noto per essersi presentato durante le recenti proteste davanti a Montecitorio vestito da ‘sciamano’, come Jake Angeli negli Stati Uniti. A riportare la notizia è la stampa locale. Una cena che ha violato norme anti contagio, nel giorno in cui tra l’altro nel cuore di Modena si teneva la manifestazione ‘No paura day’ finita con insulti alle forze dell’ordine e sanzioni per il mancato utilizzo delle mascherine. Interpellato, lo stesso Hermes Ferrari ammette: “Mi hanno elevato una sanzione da 400 euro oltre alla chiusura che non rispetterò perché la Costituzione afferma che il lavoro è un diritto”. Sul posto, sabato sera alle 20, si sono presentati agenti della Digos insieme a personale della polizia locale. Notificata anche la chiusura del locale per cinque giorni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati