CronacaPrimo Piano

Nave Ong tedesca Sea Eye soccorre 64 migranti. Salvini: “Vada ad Amburgo” – VIDEO

Dura anche la reazione della Libia: "In caso di violazione risponderemo in base al diritto internazionale"

La nave della Ong tedesca Sea Eye ha prestato soccorso a 64 migranti che si trovavano su un gommone al largo della Libia. L’allerta era scattata grazie alla segnalazione di “Alarm Phone”, il servizio telefonico che dà ai migranti un numero telefonico da chiamare in caso di difficoltà. Sea Eye ha pubblicato su Facebook un video in cui si vedono i migranti, anche bambini, prima sul gommone e poi sulla nave.

⭕️ #AlanKurdi rettet 64 Menschenleben. Watch The Med – Alarmphone meldete heute Vormittag einen weiteren #Seenotfall. Alle Personen sind sicher an Bord unseres Schiffes. 50 weitere Personen werden nach wie vor vermisst. Die Libysche Küstenwache antwortet und rettet nicht.

Pubblicato da sea-eye su Mercoledì 3 aprile 2019

Immediata la reazione del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che su Twitter avverte: “Nave battente bandiera tedesca, Ong tedesca, armatore tedesco e capitano di Amburgo.È intervenuta in acque libiche e chiede un porto sicuro. Bene, vada ad Amburgo“.

Conto l’intervento di Sea Eye giunge anche la reazione della Libia, che attraverso il portavoce della Marina del Paese, l’ammiraglio Ayob Amr Ghasem, tuona: “Siamo un’istituzione degna di rispetto e, in caso di violazione della sovranità del nostro Paese, risponderemo conformemente al diritto internazionale“.

Tags

Articoli correlati